logo

facebook

NEW POLODENT

di Polonia Romano e Di Giusto Giorgio s.n.c

Via Giovanni XXIII, 15 - 33029 Villa Santina (UD)

Tel. 0433 747663 - Cell. 388 6983123

info@newpolodent.it

P.IVA 02622470306

Privacy Policy - Cookie Policy

Hosting Marehost  -  Graphic Design Deltasoft

Chiamaci

Prenota una visita


facebook
endodonzia

SENSIBILITÀ ALLE ESIGENZE DEL

TUO SORRISO

Endodonzia

endodonzia

Il trattamento endodontico, detto anche cura canalare o devitalizzazione, è necessario quando la polpa del dente si infiamma.

L’infiammazione può essere causata da una serie di cause; solitamente è dovuta all’infezione da parte dei batteri che sono presenti nella nostra bocca. Essi normalmente non riescono a raggiungere la polpa del dente, in quanto lo smalto è impermeabile ai batteri, ma se lo smalto presenta qualche danno, allora essi hanno via libera alla polpa del dente. È questo il caso della carie profonda e delle fratture del dente.
In entrambe queste situazioni lo smalto presenta delle soluzioni di continuità.
I batteri, una volta raggiunta la polpa del dente, ne causano l’infiammazione e poi la morte (necrosi).
Una volta che la polpa è morta, essi attraversano l’apice della radice e riescono a raggiungere l’osso, dando infezione (ascesso). Segno tipico dell’infezione è il gonfiore.

Quali sono i sintomi di un dente che necessita di un trattamento endodontico?

I segni di un dente, la cui polpa è infiammata, sono:

  • dolore
  • aumentata sensibilità al caldo e al freddo
  • dolore alla masticazione
  • gonfiore
  • dolore ai linfonodi
  • dolore alla palpazione della gengiva vicino al dente

 

Qualche volta possono non esserci sintomi.

 

 

 


In cosa consiste il trattamento endodontico?

Il trattamento endodontico consiste nella rimozione del nervo dentale infiammato ed infetto per tutta la lunghezza delle radici. In seguito viene effettuata un’otturazione permanente in guttaperca e cemento canalare, previa adeguata detersione e sagomatura dei canali radicolari.

 

 

 

 

Cosa si ottiene con il trattamento endodontico?

Il risultato è che il dente non sarà più un serbatoio infettivo e, dopo un’adeguata ricostruzione della corona, potrà continuare a svolgere le stesse funzioni di un dente integro.
La percentuale di successo di una cura canalare corretta è, in condizioni normali, elevatissima.

 

 

 

 

Cosa si ottiene con il trattamentoendodontico?

La terapia endodontica fatta da studi dentistici specializzati ha una probabilità di successo maggiore del 90%. In alcuni casi può accadere che il dente continui a fare male (anatomia anomala delle radici, fratture radicolari, crack dentinali, ecc.).
Allora è necessario ricorrere alla chirurgia endodontica o all’estrazione dell’elemento dentario.

PRENOTA ORA UNA VISITA, SENZA NESSUN IMPEGNO.

La prima visita è sempre gratuita!

Come creare un sito web con Flazio